Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
27 gennaio 2018 6 27 /01 /gennaio /2018 14:43
LA MERENDA
La merenda era uno dei momenti topici della giornata ad Albese, piuttosto povera di avvenimenti significativi. Si consumava alle ore 16 in reparto oppure, durante il fine settimana e le feste comandate, al primo piano insieme ai degenti di lassù. Nonostante la facile ironia che suscitava il richiamo del nome alla nostra infanzia, ben pochi avrebbero rinunciato al rito, benché il più delle volte (come tutti i pasti) si traducesse in un'amara delusione. Ci si incolonnava tutti e si riceveva, oltre a un bicchiere di acqua calda zuccherata ribattezzata "the" o "caffè", una confezione da tre biscotti e un budino o un succo di frutta o uno yogurt. Se ci si trovava al primo piano, la merenda era seguita da un momento di vita comunitaria dedicato al ballo o al canto, al quale era difficile sottrarsi, anche perché l'infermiera di turno prendeva scrupolosamente i nomi di chi "frequentava i contesti comuni". Nonostante il mio zelo, ballare era davvero troppo per me (mai amata la danza neppure in epoca non sospetta di relativo equilibrio mentale) per cui la mia pagella finale mi regalava una sufficienza striminzita, osservando che mi "relazionavo in maniera adeguata con i codegenti".
L'unica merenda degna di tal nome e destinata a rappresentare uno "ktema es aèi" (possesso perenne, Tucidide) nella mia memoria, è stata quella del 26 dicembre, nella quale ci è stata distribuita una fetta sia pur trasparente di pandoro, assieme al già citato bicchiere di acqua tinta zuccherata pomposamente denominato "the".
La merenda
Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Blog di sroedner.over-blog.it
  • : Questo blog si occupa di poesia, di politica, di karate. Vi si trova un'eco della mia personale e soggettiva visione del mondo.
  • Contatti

Link