Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
9 ottobre 2011 7 09 /10 /ottobre /2011 09:23

Che-Guevara---Rare-Photos--17-.jpg

 

Oggi, 9 ottobre 2011, ricorre il 44° anniversario dell'assassinio di Ernesto "Che" Guevara, rivoluzionario argentino protagonista della liberazione di Cuba dal regime fascista di Batista, ucciso a sangue freddo in Bolivia dopo essere stato catturato dall'esercito di Barrientos mentre cercava di accendere anche in quel Paese i "fuochi di guerriglia" che erano divampati pochi anni prima a Cuba.

La figura del "Che" è presto assurta a mito della sinistra rivoluzionaria, anche perché Guevara è morto giovane, senza aver avuto né il tempo né la tentazione di sporcare la propria immagine con atti dispotici o ambigui voltafaccia. Rinunciando a fare il ministro a Cuba, ed evitando così una difficile e scomoda convivenza con l'amico-rivale Fidel Castro, il "Che" ha scelto la dura strada del rivoluzionario di professione, e vi ha trovato insieme la morte e la "beatificazione".

Come scrivevo ieri, tre anni dopo il suo assassinio, una giovane tedesco-boliviana, Monika Ertl, vendicò la sua morte uccidendo in Germania il mandante della sua feroce esecuzione. Erano le prime avvisaglie degli "anni di piombo".

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : Blog di sroedner.over-blog.it
  • : Questo blog si occupa di poesia, di politica, di karate. Vi si trova un'eco della mia personale e soggettiva visione del mondo.
  • Contatti

Link